Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Ulteriori informazioni

Dott.ssaAlessandra EspositoBiologa nutrizionista

Informazioni

utili per aiutarti a bilanciare il tuo peso

La dieta mediterranea

La dieta mediterranea è un modello nutrizionale considerato dagli scienziati il più virtuoso tra gli stili di vita alimentari per il benessere che garantisce alle persone, basandosi su un regime ricco bilanciato di alimenti. Per queste ragioni, il 16 Novembre 2010 l'UNESCO ha riconosciuto la dieta mediterranea Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità.

Attività fisica e sport

Svolgere una regolare attività fisica di moderata intensità favorisce uno stile di vita sano, con notevoli benefici sulla salute generale della persona. L'esercizio fisico, preferibilmente di tipo aerobico, non deve essere necessariamente intenso: sono sufficienti 30 minuti di movimento (cammino, nuoto, bicicletta, ecc) al giorno, tutti i giorni, per godere di molti benefici.

No alle diete "fai da te"

Le diete "fai da te" sono pericolose e prima o poi fanno riacquistare i chili persi, a volte con gli interessi.

Devi sapere che la consulenza di un esperto è di fondamentale importanza, in quanto una dieta per essere davvero efficace, deve seguire un regime alimentare sano, personalizzato e studiato caso per caso.

Lineeguida per una sana alimentazione

Un’alimentazione corretta ed equilibrata è alla base di una vita serena e positiva e aiuta a prevenire patologie gravi come l’obesità, il diabete, malattie di tipo cardiovascolare, l’ipertensione, tumori e molte altre. Una sana alimentazione può essere la migliore medicina per risolvere tutti questi problemi. Indubbiamente intraprendere il cammino ...

Suggerimenti

su come bilanciare correttamente il peso
Controlla il peso e mantieniti sempre attivo. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza. Più cereali, legumi, ortaggi e frutta. Il sale? Meglio poco. Grassi: scegli la qualità e limita la quantità. Bevande alcoliche: se sì, solo in quantità controllata. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti. Varia spesso le tue scelte a tavola.